Filastrocca dell’Italia Eliminata

 

Questo componimento è apparso dapprima su Fitness e Benessere Superiori.

 

Prandelli con Balotelli
Prandelli con Balotelli – foto LaPresse via Gazzetta.it

 

Non poteva mancare la filastrocca per la disastrosa eliminazione della nazionale italiana. Avrei voluto scrivere di migliori imprese degli Azzurri, ma così è andata. Colpevoli e vittime sacrificali li lascio agli altri, qui esprimo in rima pensieri e sentori.

 

E’ finita l’avventura,
sottostata alla calura,
di un’Italia boccheggiante,
parodia del devastante.

 

“Corri, eddai!”, “No, corri tu.”
e ti ritrovi già quaggiù,
sul Moreno a sproloquiare
e quel morso a condannare.

 

Bello rosso il cartellino,
un pò troppo facilino,
Suarez, denti lui conficca
e va avanti con la cricca.

 

Son passati 4 anni:
per l’Italia nuovi danni.
Serviran le dimissioni
a rigenerar campioni ?

 

Se il virgulto non coltivi,
non puoi vincer coi cattivi,
se il virgulto mandi in B,
giocherà come Fifì.

 

Uè, “non passa lo straniero”
era il motto di tuo nonno,
furoreggia il forestiero
mò, sul campo di Saronno …

 

Ecco, il quadro è disegnato,
se il futuro resta questo,
o si cambia il campionato,
o festeggia sempre Hernesto.

 

 

Hasta la proxima,

Simone Carozza