Le Misteriose Citazioni del Brunelleschi

 

Firenze-Cupola del Brunelleschi

Cupola del Brunelleschi a Firenze, by Maurizio

 

Ieri sera, per un attimo, ho guardato i Medici su Rai Uno… il Brunelleschi interpretato da Preziosi pronuncia questa frase (o simile) che trovo bellissima:

L’artista rivela ciò che la Natura crea,”

– ma che non ho ritrovato da nessuna parte sul web e non so se sia mai stata effettivamente pronunciata dall’architetto, scultore, etc.

Poi ho cercato citazioni del Brunelleschi – in inglese ce ne sono parecchie, in italiano non ho trovato quasi nulla, forse perché gli italiani con gli occhi pieni di arte non hanno bisogno di parole per rendersi più bella la vita. Eccole

“I propose to build for eternity.”

“Do not share your inventions with many; share them only with the few who understand and love the sciences.”

“The gifts given to us by God must not be relinquished to those who speak ill of them and who are moved by envy or ignorance.”

da BrainyQuotes

 

“Non comunicare a molti le tue invenzioni, ma solo ai pochi che intendono e apprezzano la scienza, perché mettere troppo in mostra e spiegare le proprie intenzioni e azioni significa soltanto sprecare il proprio ingegno.

Ci sono molti che amano troppo ascoltare solo per criticare gli inventori, e contraddire a quel che fanno e dicono, per impedire che vengano ascoltati in alto e al posto giusto

Tuttavia, a causa di quelli che sparlano per invidia o ignoranza, non si devono dare i talenti dati da Dio, ma seguirli ed esercitarli in modo che per mezzo della virtù e dell’ingegno si possa essere ritenuti sapienti dai più sapienti

Quelli che s’intendono sono da apprezzare moltissimo, ma molto più vanno fuggiti gl’ignoranti, gl’ignoranti che hanno la testa dura sono poi da spedire in guerra. Gli specialisti dovrebbero essere eletti al consiglio, perché danno onore e gloria alla Repubblica. Amen”

Mariano Taccola, intervista a Brunelleschi, Siena 1436 o 1440 o 1446

 

 

Hasta la proxima, Simone Ci

 

Ultimo aggiornamento: 21/10/2016